Risoluzione contratti locazione 14,99 € iva inclusa

La risoluzione di un contratto di locazione è una formalità essenziale ed indispensabile alla quale adempiere al momento della cessazione di qualsiasi rapporto locativo, al fine di comunicare al fisco il momento esatto in cui si cessa di percepire il canone locativo dall'inquilino.
In caso di dimenticanza si incorre in  pesanti sanzioni legate anche alla pretesa del fisco dell'imposta di registro annuale di un contratto che fomalmente risulta ancora attivo oltre alle imposte sui redditi.

 

Nel momento in cui si stipula un contratto di affitto il locatore ed il conduttore stabiliscono di comune accordo la durata contrattuale. Nel corso del rapporto di locazione possono, tuttavia, subentrare motivi e circostanze che portano il conduttore a decidere di risolvere il contratto anticipatamente.

La risoluzione anticipata del contratto di locazione può essere effettuata sia telematicamente sia presso l’ufficio territoriale dove è stato registrato il contratto.

Il costo del servizio è di 14,99 euro  Iva compresa esclusa l'imposta di registro per la risoluzione anticipata di euro 67 richiesta dall'Agenzia delle Entrate. In caso di cedolare secca il compenso è solo 14,99 euro non essendo dovuta l'imposta di registro in misura fissa.